Pubblicato il

Buon natale e ricrdate che non si ingrassa da natale a capodanno, ma da capodanno a Natale

Buon natale e ricrdate che non si ingrassa da natale a capodanno, ma da capodanno a Natale

NON SI INGRASSA DA NATALE A CAPODANNO MA DA CAPODANNO A NATALE”

Anche per questo anno ci siamo il Natale si avvicina,
o noi ci avviciniamo al Natale?

Con le proposte per rendere allegro, caldo e magico questo periodo arrivano, puntuali anche tutti i consigli per non acquistare peso in questi fatidici giorni.

Impossibile non ricordare che “..non si ingrassa da Natale a Capodanno ma da Capodanno a Natale..”.

Qualche consiglio che fa leva sul buon senso piuttosto che su magiche ricette, per evitare che questi giorni diventino più faticosi del necessario.

◢ Evitate di digiunare o quasi prima dei pasti più impegnativi, rischiate di arrivarci solo con più fame. E’ preferibile mantenere una alimentazione regolare. 
Eventualmente saranno più leggeri i pasti successivi .

◢ Evitate di pianificare in anticipo cosa mangiare e cosa no e suddividere gli alimenti in “buoni” o “cattivi”,  in base all’ipotetico potere “ingrassante”.
Sicuramente in questo periodo si consumano alimenti e pietanze più ricche del solito, ma le porzioni di questi normalmente sono più ridotte del solito, se così non fosse le possiamo ridurre noi. Sedersi a tavola con un giusto appetito e non “affamati” perchè reduci da digiuni o diete ristrette permette più facilmente di degustare nelle giuste quantità. Inoltre, classificando prima i cibi tra quelli che “si può” e quelli che” non si può”,  più facilmente si cade nel tranello dello sgarro” .  Cioè nel pensiero: “ormai ho che ho trasgredito tanto vale continuare”. Niente di più sbagliato e inutile.

Se siete stati eletti cuochi ufficiali, provate a organizzarvi seguendo alcuni principi di base.

◢ Stilate un menù che preveda un solo piatto per ogni portata con al massimo due varianti se tra i commensali ci sono esigenze particolari
(ad esempio 1 antipasto, 1 primo, 2 secondi, ecc. 

◢ Fate una lista della spesa. considerando le quantità  giuste e non acquistare sempre e comunque un po’ di più’ perche’ “non si sa mai”
e sopratutto portatela con voi al supermercato e non dimenticatela a casa.

◢ Andate al supermercato con la “pancia piena”. La fame fa brutti scherzi, eviterete sicuramente di acquistare di più sia in quantità che in qualità.

◢ Leggete le etichette di quello che acquistate: scadenza, provenienza, ingredienti.

◢ Mantenete l’attenzione all’atmosfera che desiderate creare nei vostri pasti, alla famiglia e/o gli amici, piuttosto che alle calorie che state mangiando.

◢ Se possibile coinvolgete qualcun altro sia per gli acquisti che per la preparazione, la condivisione rende tutto più semplice.
Sara’ anche più semplice, dividere l’eventuale cibo in più così da evitare di conservarne troppo in casa.

◢ Infine ricordate che se già normalmente non ci sono alimenti vietati, tanto meno ci devono essere nei periodi festivi (ovviamente a meno che non ci siano patologie particolari),
un po di spumante o un po di dolce in non sono cosi’ pericolosi.

 

Il buon senso e la misura rimangono sempre le migliori strategie.

BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO