Consulenza Nutrizionale Personalizzata

La consulenza nutrizionale è utile se non necessaria in diverse situazioni. Deve però sempre essere personalizzata considerare cioè tutti gli aspetti che influenzano il nostro modo di mangiare senza fermarsi alla stesura di un piano  o schema alimentare o dieta “personalizzata”. In altri termini, sarà soprattutto il percorso o modo di ognuno ad essere personalizzato per arrivare costruire o riscoprire il proprio stile alimentare. Solo così sarà più facile mantenere i risultati ottenuti.

ALCUNI ESEMPI

◢ stati fisiologici: età evolutiva, gravidanza e allattamento, menopausa, terza età, condizioni che per la loro peculiarità possono richiedere particolari attenzioni dal punto di vista nutrizionale. In questi ambiti la Consulenza Nutrizionale diventa un momento importante per salvaguardare il benessere psicofisico e per attuare un adeguata prevenzione. Particolarmente delicato è il periodo dell’adolescenza, sia per le esigenze strettamente fisiologiche che subiscono importanti modifiche sia per le implicazioni psicologiche ed emotive che spesso si accompagnano alla modifica delle forme corporee (immagine corporea).

 ◢ modifiche di abitudini e ritmi di vita quali orari di lavoro, turnazioni, variazione dell’attività fisica agonistica e no, ecc.

stili alimentari poco equilibrati abitudini scorrette che spesso concausa importante di diversi disagi da una digestione lenta e intestino pigro spesso causa della spiacevole sensazione di gonfiore  al sovrappeso se non obesità.

necessità o desiderio di modificare il peso corporeo (BMI o IMC (Indice di Massa Corporea)

desiderio di modificare il proprio stile alimentare (diventare vegetariano o vegano)

patologie che necessitano una terapia nutrizionale specifica come ad esempio diabete, dislipidemie, patologie cardiovascolari, celiachia, intolleranze alimentari, ecc. In questo caso la terapia nutrizionale dovrà sempre essere preceduta da una accurata visita medica e adeguata prescrizione.

trattamenti farmacologici che possono influire sia peso corporeo che sul comportamento alimentare anche in questo caso il trattamento nutrizionale sarà concordato, oltre che con il paziente, anche con il medico curante.

disturbi del comportamento alimentare, incapacità di attuare una sana alimentazione.

chirurgia bariatrica per il trattamento della grande obesità in questo caso il dietista in concerto con l’equipe trattante, svolge un importante ruolo prima e dopo intervento.

Oltre al monitoraggio dei cambiamneti del peso corporeo si valuta anche la modificazione della composizione corporea attraverso l’ Analisi della composizione corporea effettuata con il Bio-impedenziometro BIOSmart.
Si ricorda che tali misurazioni devono esere eseguite in posizione orizzontale e a riposo (le misurazioni fatte salendo su una bilancia sono poco attendibili). 


Se vuoi saperne di più iscriviti alla Newsletters e riceverai il 1° capitolo in omaggio dell’ eBook:
 “Percorso Nutrizionale Personalizzato”
(RICORDATI DI CONTROLLARE NELLA SPAM)


 

In sintesi: Consulenza Nutrizionale personalizzata online o in studio su appuntamento